La Fondazione Prem Rawat aiuta gli Haitiani a riprendersi dai disastri naturali

La Fondazione Prem Rawat collabora con Cesvi per aiutare la popolazione di Haiti, devastata dai recenti disastri naturali. Foto per gentile concessione di Charly Amazan / Cesvi

La Fondazione Prem Rawat (TPRF) dona $ 50.000 a Cesvi affinchè fornisca cibo, acqua e altri beni di prima necessità agli haitiani in difficoltà che stanno soffrendo a causa del terremoto e delle inondazioni del mese scorso.

Il 14 agosto, la nazione insulare caraibica è stata colpita da un terremoto di magnitudo 7.2 e solo pochi giorni dopo da una violenta perturbazione tropicale che ha portato piogge e allagamenti, aggravando le difficoltà di una società già afflitta da grande povertà.  Le Nazioni Unite stimano che 650mila persone necessitino di ulteriore urgente assistenza umanitaria. 

The Prem Rawat Foundation will help earthquake and flood victims in Haiti like the people pictured here in the rubble of a collapsed home.La donazione TPRF aiuterà le persone nelle aree più colpite fornendo cibo, acqua potabile e kit di emergenza che includono beni essenziali come sapone, assorbenti igienici, tende, zanzariere, lampade e fornelli portatili.

“Cesvi è estremamente grato per la generosa solidarietà dimostrata dalla Fondazione Prem Rawat, che ha deciso di essere ancora una volta al nostro fianco a sostegno del nostro intervento a favore delle persone più bisognose. Cesvi lavora nei distretti più colpiti: Grand’Anse, Nippes e Sud. Fin dal 2010 e anche prima del terremoto, le condizioni di vita nella regione erano disperate. Denutrizione e scarsità di acqua potabile erano all’ordine del giorno per gli haitiani”, afferma Roberto Vignola, vicedirettore generale del Cesvi. “Il terremoto e la tempesta tropicale che ne è seguita hanno ulteriormente aggravato una situazione già precaria, ma grazie alla generosità della Fondazione Prem Rawat saremo in grado di portare gli aiuti necessari ai più vulnerabili. La distribuzione di cibo, l’acqua potabile, gli alloggi di emergenza e i kit igienici aiuteranno la popolazione a riprendersi e a bloccare la diffusione delle malattie trasmesse tramite l’acqua e la pandemia da COVID-19”.

Il sostegno della TPRF è possibile grazie al contributo dei generosi donatori di tutto il mondo.

​​​​”Non riesco a immaginare la tragedia e la disperazione che le persone ad Haiti hanno dovuto patire, ma sono fiduciosa che la nostra empatia e il nostro sostegno finanziario alleggeriranno il loro fardello e offriranno loro un po’ di conforto mentre iniziano a riorganizzare la propria vita”, afferma Linda Pascotto, Presidente del Consiglio di amministrazione della TPRF.

Da quando Prem Rawat ha creato  TPRF nel 2001, la fondazione ha offerto oltre 160 donazioni per un totale di oltre  5 milioni di dollari a una serie di ONG con cui collabora in 40 paesi per aiutare le vittime di disastri naturali, del COVID-19 e di altre traversie. Da molto tempo TPRF sta facendo una differenza positiva ad Haiti, avendo contribuito, nel corso degli anni, con $ 345.000 in aiuti, tra cui un imponente impegno per il recupero dopo il  terremoto del 2010. 

Le sovvenzioni umanitarie sono solo uno dei modi in cui TPRF realizza la sua missione per promuovere la dignità,  la pace e  la prosperità in tutto il mondo.

Il programma di TPRF Food for People ha fornito oltre 4,1 milioni di pasti, acqua potabile e opportunità di istruzione a bambini e anziani meno abbienti in India, Nepal e Ghana.

TPRF inoltre offre il Programma di Educazione alla Pace ,una serie innovativa di video-corsi che ha aiutato più di  160.000 persone in oltre 70 paesi a scoprire la propria forza interiore, la speranza e la pace. 

 

FacebooktwitterredditpinterestlinkedinmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Articoli recenti

Articoli per categoria

Guidestar e Charity Navigator assegnano alla TPRF il punteggio più alto in termini di trasparenza, responsabilità finanziaria e leadership.

candid platinum transparency award 2024